Re Italy, il nostro intervento in Borsa Italiana a Milano

Trasparenza e professionalità per cambiare il mercato degli Npl

 

Si è chiusa mercoledì la nona edizione di Re Italy Convention Days 2019, la due giorni dedicata al mondo immobiliare in Borsa Italiana a Milano. IT Auction è stata coinvolta, nelle vesti del nosto CEO Renato Ciccarelli, tra i protagonisti della tavola rotonda “Npl sempre al centro del mercato” per dare il proprio contributo circa la direzione in cui si sta muovendo questo importante mercato.
Insieme a lui molti altri esperti del settore tra cui Riccardo Serrini (Prelios), Salvatore Ruoppolo (Intrum), Paolo Peruzzetto (Credito Fondiario), Mirko Frigerio (Astasy), Massimiliano Bertolino (Frontis), Abbadessa (Hines) e Diego Bortot (Duff & Phelps REAG). 

«Serve una rivoluzione culturale», spiega Renato, «per rendere ancora più trasparente e fruibile l’asset derivante dal credito deteriorato e ottimizzare e massimizzare i risultati, per tutti gli attori coinvolti».
Ma qual è dunque il punto di forza di IT Auction nel panorama immobiliare? 
«Oltre a rispondere a tutte le richieste e i requisiti di legge», continua Renato, «la nostra forza risiede nell' animazione e vivacizzazione commerciale delle vendite che si unisce alle necessità legali per far sì che il mercato sia interrogato in maniera completa attraverso il remarketing e la pubblicazione sui portali».

Sono proprio la verticalità e la multicanalità dei portali gestiti, insieme alla capillarità su tutto il territorio italiano, a permettere all'azienda di presentarsi - non come mero fornitore di servizi - ma come partner per tutto il processo di assets disposal, con un sistema il cui scopo principale non è quello di lucrare sul bene da vendere ma individuarne il giusto valore di mercato.

Forte dell'esperienza maturata come servicer per i Tribunali e della recente partnership siglata con Illimity Bank, la banca guidata da Corrado Passera, IT Auction cercherà dunque di facilitare la vita agli istituti bancari e finanziari che hanno in pancia i crediti deteriorati, soprattutto sotto forma di immobili, e che necessitano di un nuovo modello di servicing e di gestione del credito capace di offrire trasversalità, esperienza ed innovazione.

Condividilo sui Social!