Proust da record, venduto il suo archivio per più di un milione di euro

Lettere, manoscritti, libri, disegni, fotografie e cimeli inediti: l'universo intimo di Marcel Proust (1871-1922), raccolto nell'archivio privato dello scrittore francese, è stato venduto a Parigi da Sotheby's incassando la cifra totale di 1,24 milioni di euro, il doppio delle aspettative. La collezione, messa in vendita da Patricia Mante-Proust, bisnipote dell'autore della monumentale 'Alla ricerca del tempo perduto', era stimata tra 520mila e 740mila euro. Il catalogo dell'asta proponeva 126 lotti tra autografi e altri cimeli che consentono di gettare uno sguardo intimo sulle relazioni familiari di Proust, sulla rete dei suoi amici e dei suoi amori e sul processo di scrittura creativa.

Condividilo sui Social!