Morgan cambia vita e mette i cimeli all'asta: saranno ritirabili a casa sua

Chi vorrà potrà acquistare nel suo sito internet i ricordi della carriera: «E vi offro anche un caffè»

Morgan cambia vita e svuota l’armadio. Tutti i suoi cimeli finiranno all’asta tramite il suo nuovo sito internet in una sezione dedicata al “Morgan Museum”. Marco Castoldi nei giorni scorsi ha annunciato su Facebook che «il Morgan che avete conosciuto fino ad oggi è morto». Chi vorrà acquistare gli articoli che hanno definito il suo passato potrà effettuare un’offerta e la più alta si aggiudicherà l’oggetto. Le vendite saranno periodiche e gli oggetti potranno essere ritirati a casa di Morgan che spiega: «Chiuso un ciclo di vita, mi preparo ad entrare in uno nuovo fatto di musica nuova, voce nuova, corpo nuovo, stile nuovo». 

«Per compiere questa metamorfosi abbandono definitivamente tutto quello che appartiene al mio passato, al mio vissuto artistico, alla mia "immagine", al mio feticcio: metto all’asta tutto quello che ho intorno, dentro casa, nei cassetti, negli armadi, negli scaffali, nelle librerie; gli oggetti, gli strumenti, le carte, i vestiti e ogni altra cosa che mi possa ricordare chi o cosa ero. Me ne libero». Chiunque si aggiudicherà un oggetto «lo riceverà direttamente a casa mia, consegnato dalle mie mani, brevi manu come si dice in latino, lo accoglierò in modo del tutto informale e privato, potrà conoscermi, vedermi al lavoro, parlarmi, se lo gradirà gli offrirò un caffè, se vorrà farà una foto e ci saluteremo dicendoci: "arrivederci/dammi la mano e sorridi…”».

Condividilo sui Social!