It Auction tra le mille aziende europee che crescono più in fretta

Il Financial Times piazza la casa d'aste on line faentina tra le eccellenze del Continente

It Auction è una delle mille che crescono più in fretta in Europa secondo il Financial Times. L'azienda faentina di aste on line si piazza nella posizione numero 758 in tutta Europa. Un risultato straordinario per la giovane azienda, fondata da Renato Ciccarelli nel 2011. L’imprenditore è infatti molto soddisfatto del risultato ma l’ambizione dell’azienda faentina guarda già al prossimo report: «Si tratta - dice infatti Ciccarelli - di un riconoscimento importante, il prossimo anno cercheremo di accorciare le distanze con la prima azienda classificata ;)».

Per essere inclusi nel ranking del Financial Times un’azienda deve rispettare diversi criteri, tra cui un fatturato di almeno 100mila euro nel 2012 e di 1,5 milioni nel 2015. Si tratta di criteri molto selettivi che vedono in classifica circa 190 aziende italiane. Solo 16 di queste, tra cui appunto It Auction, si occupano di e-commerce. La città più rappresentata in Italia è Milano, con 34 imprese.

It Auction si occupa di aste on line e vende edifici, prodotti finiti e macchinari industriali provenienti da procedure concorsuali. Ciccarelli, dopo aver studiato il modello inglese, ha avuto l’intuizione di inserirsi in questo particolare settore sfruttando le opportunità date dalle nuove tecnologie. Oggi It Auction ha tre portali dedicati, collabora con gli istituti di credito per le vendite di beni provenienti dai leasing e dà la possibilità anche ai privati di mettere in vetrina ciò che desiderano vendere.

Da aprile It Auction si è trasferita nella nuova sede di via Galilei 6, sempre a Faenza, dove ha piantato le sue solide radici.

Condividilo sui Social!