illimity sigla l’accordo per l’acquisizione di IT Auction

IT Auction e Neprix, servicer NPL di illimity, danno vita al primo operatore end-to-end specializzato negli NPL corporate con 3,4 miliardi di masse gestite

 

illimity Bank S.p.A. comunica che ieri ha sottoscritto un accordo finalizzato all’acquisizione di una quota di maggioranza del capitale sociale di IT Auction S.r.l, operatore specializzato nella gestione e commercializzazione - tramite il suo network di piattaforme di aste online - di beni immobili e strumentali provenienti da procedure concorsuali ed esecuzioni immobiliari.

illimity, società operante nel credito alle PMI e nel settore dei Corporate NPL, aveva già avviato una collaborazione con IT Auction finalizzata alla commercializzazione dei beni aziendali in gestione e, con l’acquisizione annunciata oggi, consolida maggiormente questa alleanza strategica. 

IT Auction affiancherà quindi Neprix, anch’esso servicer di illimity, dando vita al primo operatore specializzato negli NPL Corporate con una logica end-to-end distintiva grazie alla capacità di coprire l’intera catena del valore nella gestione dei crediti deteriorati, dall’acquisizione alla gestione fino alla miglior cessione sul mercato dei beni collegati a tali crediti. 

illimity sosterrà perciò l’ampliamento e l’ulteriore sviluppo della platea di riferimento di IT Auction, che continuerà a operare sul mercato con il proprio efficace e trasparente modello di business, ma forte dell’ulteriore visibilità che la Banca e Neprix possono offrire. 

Infatti, come afferma lo stesso Renato Ciccarelli (Fondatore di IT Auction): “In pochi anni IT Auction è cresciuta rapidamente e in modo sostenibile attraverso un modello di business che punta alla valorizzazione trasparente dei beni attraverso le aste online. L’operazione di oggi rappresenta una nuova importante tappa della nostra storia e sono particolarmente orgoglioso di realizzarla con un partner come illimity, start up innovativa che ha già saputo affermarsi con successo sul mercato. L’alleanza che nasce oggi ci consentirà di lavorare insieme per raggiungere nuovi importanti traguardi sul mercato”.

Un’operazione che mirerà quindi, secondo le parole di Andrea Clamer (Responsabile Divisione NPL Investment & Servicing di illimity), a garantire “una posizione di leadership nel mercato dei crediti deteriorati e che permetterà di coprire l’intera catena del valore, dall’underwriting al servicing dei crediti fino alla valorizzazione ed al re-marketing degli asset sottostanti. Potremo attivare importanti sinergie ed economie di scala, aumentando la trasparenza e l’efficienza della gestione dei crediti acquistati e massimizzando il valore dei beni immobili e strumentali a garanzia. Con questa acquisizione nasce quindi in Italia il primo servicer specializzato in crediti corporate con una gestione end to end della posizione.” 

Condividilo sui Social!