I giocattoli della regina Elisabetta finiscono all'asta

I pezzi forti sono una coppia di Topolino e Minnie d'epoca: potrebbero essere battuti per 1.200 sterline

Amata dai suoi sudditi, senza dubbio uno dei personaggi più iconoci del Novecento e del Duemila, la Regina Elisabetta ora fa conoscere un nuovo lato di sé bambina. Finiscono all'asta infatti i suoi giocattoli dell'infanzia. Tre bambole, un Mickey Mouse d'epoca insieme alla fidanzata Minnie e una ventina di vestitini della piccola Elizabeth, oggi 91enne.

A conservarli era stata la sua baby sitter, Clara Knight, che cominciò a lavorare per la famiglia reale nel 1926. Morì vent'anni dopo ma gli oggetti furono custoditi con cura dai discendenti. Le erano stati donati dalla Regina stessa. I pezzi più importanti saranno con ogni probabilità i due personaggi Disney, potrebbero essere aggiudicati per 1.200 sterline. A curare la vendita la casa d'aste Burstow&Hewett.

 

Condividilo sui Social!