Christo all’asta su desiderio di Papa Francesco

Christo, al secolo Christo Vladimirov Yavachev, l’artista classe 1935 celebre per aver impacchettato le Montagne rocciose, Porta Pinciana a Roma e il Reichstag di Berlino, nonché autore della chiacchieratissima e attualissima Passerella sul Lago d’Iseo, ne ha fatta un’altra delle sue. Questa volta in tandem con Papa Francesco e per puro fine solidaristico. L’artista bulgaro, non potendo impacchettare i Musei vaticani, su richiesta del Pontefice, ha simbolicamente chiuso in un involucro di plastica semi-opaca i dvd “Alla scoperta dei Musei vaticani” battezzando l’opera Christo’s box. Ben 300 repliche del manufatto, firmate dall’artista, sono poi state battute all’asta da Christie’s per sostenere l’Ospedale pediatrico di Bangui in Centrafrica, da dove Papa Francesco aveva aperto le porte dell’anno giubilare. Oltre alle 300 riproduzioni, anche l’originale potrà in un futuro essere venduto all’asta per un’opera di carità che il Papa indicherà. Sinora già 80 dei 300 cofanetti, precedentemente prenotati, sono stati assegnati a seguito dell’asta benefica, battuti a circa 1.600 euro al pezzo.

Condividilo sui Social!