Cessione di azienda dedita alla termoformatura di materiali plastici

Tribunale di Verona

TRIBUNALE DI VERONA
CESSIONE DI AZIENDA DEDITA ALLA TERMOFORMATURA DI MATERIALI PLASTICI PER IL CONFEZIONAMENTO DEGLI ALIMENTI

IT Auction s.r.l. RENDE NOTO CHE

a partire dal giorno 26 marzo e fino al giorno 7 aprile, è possibile acquistare un’azienda della provincia di Verona appartenente al Fallimento n. 153/2014, inclusi n. 9 contratti di lavoro dipendente, temporaneamente concessa in affitto d’azienda, prezzo base d’asta Euro 160.000,00, oltre imposte di legge, rilanci minimi Euro 2.000,00.

L’oggetto della società fallita consiste nell’attività di realizzazione e commercializzazione di vaschette in plastica (PET) utilizzate per contenere prodotti di pasticceria, panetteria industriale (85%) e secondariamente per prodotti freschi e “no food”.

Più precisamente, come indicato in perizia, l’azienda produce contenitori in materiale plastico per uso alimentare a partire da un sottile strato dello stesso materiale (ad esempio il PET), comunemente denominato foglia, avvolto in bobine.

Il processo produttivo consiste nella termoformatura a caldo ed avviene in appositi macchinari industriali denominati appunto termoformatrici.

La termoformatura dei prodotti avviene per azione combinata di pressione meccanica e depressione pneumatica, in più stazioni sequenziali (come nel caso delle macchine utilizzate dall’azienda) oppure in un’unica stazione multifunzione (come nel caso delle macchine più costose e performanti oggi presenti sul mercato).

La pressione meccanica può essere esercitata da motorizzazioni elettriche e trasmissioni di moto oppure da azionamenti oleodinamici oppure ancora da azionamenti pneumatici.

Oltre alla stazione di formatura le termoformatrici prevedono solitamente la stazioni di svolgimento bobina, preriscaldo foglia, traino, impilaggio e scarico.

I contenitori prodotti possono essere generici per forma e dimensioni ma nella gran parte dei casi risultano strettamente legati al loro committente dalla presenza di loghi, sigle, scritte e simboli vari.

Il cuore della macchina risulta così essere lo stampo, ovvero il calco in alluminio all’interno del

quale il prodotto prende forma e dimensione.

Gli stampi devono essere realizzati con precisioni e finiture estremamente accurate così sul mercato esistono numerose aziende specificatamente dedite a tale scopo.

L’azienda non produce internamente gli stampi che utilizza ma dispone di una piccola officina meccanica con macchine utensili basilari all’interno della quale realizza le piccole modifiche e le manutenzioni ordinarie da essi richiesta.

L’azienda possiede numerosi stampi a stazioni multiple, ovvero con formatura, taglio ed impilaggio in stazioni di macchina distinte, che consentono di attrezzare le macchine e soddisfare i diversi clienti.

Il campo in cui opera l’azienda è confermato dalla natura dei macchinari in essa presenti.

I beni oggetti di valutazione sono conformi al settore di applicazione.

Si precisa che nel caso di opzione di acquisto con accollo del T.F.R. ai sensi dell’art. 105 L.F. - tenuto conto che l’accoglimento di tale modalità di pagamento è subordinata entro la data di stipula della cessione dell’azienda al rilascio nelle forme previste dall’art. 411 c.p.c. di una liberatoria alla Procedura da parte di tutti i 9 dipendenti, la quale lasci indenne il fallimento dalla responsabilità solidale in caso di mancato pagamento del T.F.R. da parte dell’aggiudicatario - il prezzo di vendita potrà ridursi di un importo pari al debito dell’impresa fallita per il T.F.R. (pari a Euro 105.000,00).

Qualora, invece, i dipendenti (tutti o in parte) non rilascino la liberatoria di cui sopra, l’aggiudicatario dovrà versare l’intero importo del prezzo battuto all’asta.

Le offerte dovranno essere inviate in busta chiusa presso IT-Auction entro le ore 12 del giorno 07/03/2015; il termine di chiusura dell’asta on line in caso di presentazione di più offerte scade il giorno 8/04/2015 alle ore 15.

Per informazioni si rinvia all’avviso di vendita e regolamento pubblicato su www.industrialdiscount.it (rif Asta: 760), IT Auction tel 0546 046747, info@industrialdiscount.com.


Condividilo sui Social!