Assegnata ad It Auction la liquidazione dell'ingente patrimonio immobiliare della 'Isoldi Spa'

Oltre 130 aste on line programmate sul portale realestatediscount.com: in vendita ville, appartamenti, ristoranti, hotel in tutta l'Emilia Romagna

Sono partite a fine luglio, a poco più di un anno dalla sentenza di fallimento emessa dal Tribunale di Forlì, le aste volte a liquidare l'ingente patrimonio immobiliare della Isoldi Holding Spa. Su incarico della procedura fallimentare, IT Auction - network di aste on line e principale advisor nazionale e internazionale per le procedure concorsuali con sedi in Italia (Faenza) e Spagna – si sta occupando della vendita dei beni – ville, appartamenti, negozi, strutture ricettive, supermercati e ristoranti disseminati in tutta l'Emilia-Romagna. Forte delle oltre 1.000 procedure curate e degli 11.000 lotti venduti a più di 50.000 compratori nel mondo dal 2011 ad oggi, il network faentino sta procedendo alla liquidazione fallimentare dell'attivo della Isoldi Spa tramite il proprio portale web www.realestatediscount.com (sul quale sono già visibili i beni in vendita con tanto di perizia di stima). 

La prima sessione delle oltre 130 aste programmate al fine di liquidare l'ingente patrimonio immobiliare – dal valore stimato dal Tribunale in più di 100 milioni di euro – si è svolta il 27 luglio scorso concludendosi positivamente con l'aggiudicazione di 5 appartamenti a Faenza, uno a Milano Marittima e un negozio con civile abitazione situato a Ravenna.

Dopo la pausa di agosto, ora le aste – che si svolgono esclusivamente on line all'insegna della massima affidabilità e trasparenza - riprendono seguendo un calendario ben definito, destinato a concludersi non prima di dicembre. La prossima vendita è fissata per il 9 settembre, dalle 10 alle 12 del mattino e riguarderà un nutrito gruppo di immobili: negozi e appartamenti nel cuore di Bologna (via Parigi), negozi e uffici in via delle Crocerossine a Cesena, nonché locali commerciali in piazza Saffi e via Volta a Forlì. Tra i pezzi forti dell'incanto troviamo anche l'intera proprietà di un hotel a 4 stelle (32 camere) sempre a Cesena (base d'asta 3.575.000 euro) e un ristorante sul porto canale di Cesenatico in vendita con arredi e pertinenze (600.000 euro).

Una terza sessione di aste è in programma poi il 30 settembre: in vendita un intero residence a Forlì, numerosi uffici e appartamenti in via Mameli a Faenza, ma anche laboratori artigianali in viale Tritone a Pinarella.

Per partecipare alle aste occorre registrarsi sul portale www.realestatediscount.com e far pervenire a mezzo raccomandata, anche a mano, entro i limiti temporali specificati sul medesimo portale, presso lo studio del Notaio Dott.ssa Cristina Scozzoli, un'offerta irrevocabile di acquisto contenente l'indicazione del prezzo offerto (che non potrà essere inferiore a quello a base d'asta fissato per ogni lotto e reperibile sul sito web). Chi, dunque, si sarà accreditato rispettando le predette condizioni e tempistiche potrà partecipare all'asta in tutta comodità, standosene al fresco sul divano di casa o tramite il proprio Ipad mentre si gode l'ultimo sole di settembre coi piedi nella sabbia.Il sistema della vendita on line gestito da IT Auction e selezionato da oltre 90 Tribunali in tutta Italia, garantisce infatti la massima trasparenza e affidabilità oltre ad una vendita organica dei beni, come in questo caso suddivisi in 10 gruppi proprio per rendere la procedura più chiara, snella e di facile accesso. Gli interessati, collegandosi al sito www.realestatediscount.com e su www.isoldi.it possono infatti reperire tutte le informazioni sul singolo lotto, visionare l'ampia documentazione fotografica e compiere una sorta di tour virtuale dell'immobile desiderato. La rete di vendita che fa capo a IT Auction, inoltre, mette a disposizione figure professionali che possono accompagnare gli interessati in loco al fine di visionare da vicino e con i propri occhi il terreno, l'abitazione, il negozio o l'edificio oggetto dell'asta. 

 

 

 

 

 

Condividilo sui Social!