In 1.500 al del 55° Congresso Nazionale dei Giovani Dottori Commercialisti

A Napoli il focus sul nuovo 'manager' della crisi d’impresa: un successo anche per It Auction

E’ stato un successo il 55esimo congresso nazionale deill’Ugdcec (Unione Giovani Dottori Commercialisti e Esperti Contabili) che si è tenuto a Napoli lo scorso weekend e al quale ha partecipato anche It Auction. L’evento, durato tre giorni, ha visto la casa d’aste on line faentina partecipare in qualità di sponsor ufficiale. It Auction ha allestito un corner shop ed è andato a ruba il “vademecum del curatore”, con notizie, numeri e curiosità dal mondo delle aste on line e non solo. Hanno partecipato al congresso circa 1.500 persone ed è stata l’occasione per riflettere sul ruolo del commercialista e sulla legislazione vigente in Italia riguardo a questa professione che rappresenta il trait d’union tra burocrazia e imprese.  Il congresso era dedicato al tema "Il Dottore Commercialista, nuovo manager della crisi di impresa". Inevitabile quindi parlare di alcuni temi fondamentali come gli strumenti in mano al professionista, i meccanismi di allerta per prevenire la crisi, le responsabilità nelle procedure concorsuali. 

All'evento, in programma presso Expo Napoli Centro Congressi, Molo Angioino Stazione Marittima, non poteva mancare il primo network di aste on line d’Italia, presente in qualità di partner organizzativo e sponsor ufficiale. Durante la due giorni, visitando il ‘corner’ dedicato, per i giovani commercialisti è stato possibile conoscere da vicino i servizi forniti dalla rete It Auction, società internazionale specializzata nell'organizzazione, gestione e pubblicizzazione di aste competitive online. It Auction, collabora con oltre 100 tribunali d’Italia e con quasi mille professionisti delegati alla vendita. L'azienda durante il convegno è riuscita a parlare con  un ampio numero di professionisti del settore provenienti da tutta Italia che si sono dimostrati interessati ai servizi anche in virtù dell'importanza che le aste telematiche avranno in futuro. I curatori hanno avuto la possibilità di parlare con la prima società in italia ad aver introdotto le aste telematiche online e che ha già maturato grande esperienza nel settore.

Nel solo 2016 il network si è occupato di 833 procedure concorsuali, ma ammontano a quasi 3mila quelle affidate sino ad oggi ad It Auction, realtà nata nel 2011. L’appuntamento di Napoli, che prevede anche specifici focus e tavole rotonde sui sistemi di controllo interni e meccanismi di allerta per la prevenzione della crisi di impresa, nonché sugli strumenti per la gestione della crisi e sulla responsabilità nelle procedure concorsuali, si chiuderà con una seduta plenaria alla quale parteciperà il Vice Ministro all’Economia e Finanze Luigi Casero.

Condividilo sui Social!