La prima mappa con il nome "America" sarà messa all'asta a dicembre

Risale a 510 anni fa e per la prima volta si usò questo toponimo per il nuovo mondo da poco scoperto

 

La casa d'aste Christie's ha annunciato di essere in possesso di una copia sconosciuta di una mappa di 510 anni fa, soprannominata "certificato di nascita dell'America" ​​perché è la prima a utilizzare il nome per il Nuovo Mondo.

Julian Wilson, specialista senior nel dipartimento di libri di Christie's, afferma che il "globo stampato bidimensionale" risalente al 1507 e disegnato dal cartografo tedesco Martin Waldseemueller è "il più antico pezzo di scrittura che usa la parola America".

Waldseemueller ha deciso di nominare la massa terrestre in quel modo per rendere omaggio all'esploratore italiano Amerigo Vespucci, che ha contribuito a dimostrare che le terre esplorate dagli europei nei secoli XV e XVI non erano - come diceva invece Cristoforo Colomgo - parte dell'Asia.

Christie's ha aggiunto che venderà la mappa a Londra il 13 dicembre. La vendita è stimata tra le 600.000 sterline (788.000 dollari) e 900.000 sterline (1,2 milioni).

Condividilo sui Social!